giovedì 3 febbraio 2011

Dulcis in...forno !!!


(Premessa)
Erano passati appena pochi giorni dopo la Befana e come si usa, incominciai a metter via tutti gli addobbi natalizi in scatoloni che sembravano fossero fatti di lievito anziché di cartone…avevo un diavolo per capello, ma proprio letteralmente, e fui tentata più di una volta di appiccare fuoco a tutto, per far spazio e cercare di ficcare questi scatoloni da qualche parte nella nostra bellissima ma piccolina casetta, quando alla fine, con l’aiuto paziente del mio dolce maritino, trovammo un po’ di spazio ancora sugli armadi e sotto il letto, il resto è occupato dalle cose del Patatino…( gran falò evitato!)
( Il fattaccio)
Qualche giorno dopo decisi di concedermi un paio d’ore dalla mia parrucchiera preferita (essendo anche l’unica mai provata nella mia nuova città!) per rinnovare il mio look e soprattutto per riportare i capelli in una posizione che non fosse quella di una persona che ha appena infilato due dita nella presa della corrente o che ha passato ore e ore a scovare un buchino per mettere ordine in casa (vedi premessa).
Lasciai così il patatino nelle mani dell’amorevole Papino, che a onor del vero, è davvero bravissimo ad occuparsene…
( Dulcis in “forno”)

Uscita dal parrucchiere, essendo in anticipo, mi buttai nel mio supermercato preferito (e non unico!) e decisi di comprare un pacco di patate surgelate da fare al forno, chiamo così il mio maritino a metà mattinata per sapere se a casa è tutto ok, se il piccolo sente la mancanza della mamma ( ahimè no, è stato buonissimo) e gli dico di accendere il forno...
Torno a casa dopo nemmeno dieci minuti e...cosa trovo!?!?!?
....puzza devastante di bruciato fin fuori il pianerottolo, manico della padella ( che era nel forno) fuso, marito impanicato che non appena mi ha visto ha esclamato: "Ma quanto stai bene con questo taglio!!!" con un entusiasmo alquanto sospetto, nebbia da far invidia alla Val Padana....e profumo di capigliatura uscita fresca fresca dal parrucchiere trasformatasi in odore letale...o letame, che dir si voglia!!!
(Morale della favola)
Amore, prendimi meno sul serio quando dico che voglio incendiare casa.....!!!

9 commenti:

  1. Siamo proprio un disastro in casa noi uomini!!:-))

    Ciao,buona giornata!

    RispondiElimina
  2. A questi uomini non gli si puo dire niente, prendono tutto sul serio!!!!!!AH!AH!AH!AH!

    RispondiElimina
  3. fantastica come sempre nel raccontare la vicissitudini di ordinaria amministrazione in casa....

    RispondiElimina
  4. ....ahhh ma noooooo,anche io, confesso...quando accendo il forno ci penso 100 volte,mia suocera ciha messo di tutto e se svuoti il forno...oppps c'è il cassetto sotto ed anche lì ci ha messo di tutto..ma come sono questi capelli?.Algosi come i miei?.

    RispondiElimina
  5. ih ih ih!!!
    Per te non sarà stato un rientro piacevole ma a noi....ha fatto ridere tantissimo!!!!

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  6. ah ah ah, e non ti ha detto... ma non mi avevi detto di togliere la padella che c'era dentro!!??!!

    RispondiElimina
  7. @ cioccomamma: l'ha fatto! l'ha fatto!!! ma l'ho pietosamente omesso!!! ;-)
    @Cri&Anna, Viviana: grazie!!! sempre carinissime!
    @Lilybets: hai presente un gomitolo di lana arruffato dalle unghie di un gatto!?!??! ecco: questi sono i miei capelli!!! ;-P
    @Elettra e Franz: bè se non ci fossero...bisognerebbe inventarli nella categoria: gli scherzi della natura! ;-P

    RispondiElimina
  8. cara potolina, le tue avventure sono il mio sorriso quasi ogni giorno ^_^ eheh

    RispondiElimina
  9. :-D Questi uomini... in certe cose sono fenomenali!!! Però li amiamo anche per questo, no? ;-)

    RispondiElimina

inciuci & commenti...