sabato 5 febbraio 2011

E pigliate 'na pastiglia, siente a mme!


Avete presente quelle persone che incontrate casualmente per strada e alle quali accidentalmente chiedete :”Come stai?”…Apriti cielo! Ecco che cominciano ad elencarti tutti i loro malanni, dalla A alla Z, che se solo ci fosse il dott.House ad ascoltarli, scapperebbe a gambe levate, volando sul suo bel bastone!!!
La mia ex padrona di casa aveva questa naturale inclinazione, un bugiardino vivente, conosceva tutte le malattie, i sintomi, le istruzioni dei farmaci a memoria, con particolare attenzione agli effetti collaterali, le ultime news di riviste di salute, le ultime scoperte scientifiche in campo medico e dopo aver fatto un check-up di se stessa cominciava con il raccontare le disgrazie della mamma, marito, figlio, cane, gatto e pesci del mare ( non i suoi)!!!
Una persona che non mangia per non evacuare, una che sta attenta al grammo, che fa pilates, yoga , footing, acrobazie inimmaginabili ma che ha tre persone di servizio che le fanno le faccende domestiche, perché, ahimè, proprio quando è l’ora di raccogliere quello spillo caduto a terra, zac, ecco l’ernia la blocca e allora…bla…bla….bla…bla…
Dopodichè arriva il tuo turno, dopo aver ascoltato per mezz’ora l’elenco delle ingiustizie che la vita le ha riservato ti chiede:” E tu? Tutto bene? Sì dai, si vede che stai bene…!!! Bè, ci vediamo, allora, ciao”…e come un fulmine sgattaiola via fermandosi con un altro passante sfortunato vittima della sua logorrìa ipocondriaca!!!
E tu, dopo questo incontro del tipo: ma perché c@...o sono passata sotto casa sua, perché sfido sempre la sorte!?...ti risvegli come da un incubo rimanendo rintronata per tre quarti della giornata…bè, sono 2 anni circa che non la vedo …chissà come sta- meglio non chiederglielo!...

12 commenti:

  1. Eh,eh,ne conosco un paio di persone così...le evito come la peste!!!:-)))

    Ciao Potolina,buona domenica!

    RispondiElimina
  2. Anch'io cerco di evitarle e mi auguro di non esserlo io e di non diventarlo mai!

    RispondiElimina
  3. :DD ti passo un paio di gentili signore di mia conoscenza e vedi che la tua ex padrona di casa ti sembrerà un fiorellino!

    RispondiElimina
  4. E qui scatta il sorriso zen e la frase 'D'altra parte e' cosi', e via in pilota automatico, a pensare ai fatti tuoi...

    RispondiElimina
  5. ahahahahahahahahahahah anche i pesci del mare oddio, tu sei troppo forte.

    RispondiElimina
  6. e beh...sai quanta ce n'è di gente così?da evitare come la peste o se proprio iniziano a parlare fingere una chiamata sul cellulare o un impegno improvviso ed eclissarsi...

    RispondiElimina
  7. E' vero, ci sono tante persone così.

    @La Giraffa@

    RispondiElimina
  8. ahahaahah!!!La nonna del mio compagno è così!!!!Una volta sono andata per farle vedere la pronipotina e mi ha parlato 2 ore di acciacchi..nonchè di tutte LE MORTI BIANCHE,che comprendevano bambini morti tra il 1922 a oggi!!O_O

    RispondiElimina
  9. Troppo divertente ... un po' di egocentrismo mai superato eh? .. chissà che traumi infantili ... ma,come dici tu, meglio non chiederglielo ...

    RispondiElimina
  10. Ciao Potolina,
    conosco anche io un paio di persone cosi,sopratutto una che è anche la mia amica,ma purtroppo ha questo difetto, e con tempo,io ho sviluppato una tattica di difesa-Attacco-se cominci tu a lamentarti,rimangono quasi sempre ammutoliti! :)

    RispondiElimina
  11. ah ah ah ah sei simpaticissima, anche mio marito si è divertito nel legere il tuo racconto!
    Kiss Elisa

    RispondiElimina
  12. ..ma lo sai che io, dopo anni, ho anche creato il nome per questo comportamento?.Le "amicizie vomitatoio".Una mia amica me l'ha ispirato...da anni la invito in vacanza a casa mia e rifiuta,poi dai..partiamo insieme in coppie..rifiuta..però,mi chiama puntualmente dopo un disastro,quando ha un problema di salute o di lavoro.Mesi di silenzio,dimentica il mio compleanno...ma poi l'ennesima mail che comincia con "Ciao....purtroppo..." ed io mi appiccico al ferro battuto di mia suocera.L'ultima,dopo un aborto...ero così dispiaciuta,credimi,che l'ho sommersa di attenzioni...ma non risponde,così la chiamo al telefono dall'estero e allegamente, pensando che fossi la cugina, mi dice che è in aeroporto e sta partendo in vacanza con amici..Per me non è più un'amicizia di serie A,mi sono stancata di fare da vomitatio emozionale...e,quando mi servirebbe una parola gentile,di ricevere solo silenzio ed assenza.

    RispondiElimina

inciuci & commenti...