venerdì 20 aprile 2012

A colloquio....


Potolina ad un colloquio di lavoro. Selezionatore : donna.

Prima domanda

Selezionatrice - Vedo che hai - ehm- ha 36 anni...( sono più piccola le dò il lei...)
Potolina - ( in realtà l'annuncio era per Max 35....ma in fondo, chi sarà mai sto Max!?!?! ;-P)
sì, sono nata nel '75...ma mi dia anche del tu, non c'è problema...
S. - ( sorrisino a un dente) ah...è sposata...figli?
P.  - Sì, uno.
S.- Anni?
P- 21 mesi
S. - ....ah...femmina?
P. -No, è un maschietto...
S. - come si chiama?
P. - Patatino
S- mh....scusi, ehm, scusa, ma poi se lavori la mattina dove lo lasci, va all'asilo tuo figlio?
P. - No, non va ancora all'asilo ma lo lascio in buone mani!
S-  Fatidici nonni vero?
P. -No, ma comunque è in buone mani...
S - ah, baby sitter, ma con quello che costano!
P- No, in verità non lo lascio nemmeno alla baby sitter...
S- Ah...capisco...scusa ma allora a chi lo lasci?
P- ( comincio davvero ad irritarmi, ma è un colloquio o un censimento?!) e così le rispondo - Ma non ti piace più questo lavoro, vuoi candidarti a fare da tata a mio figlio? No, perchè sembreresti più interessata alla mia vita privata che alla mia professionalità!
E' inutile dire che mi sono giocata una possibilità, ma in fondo chissenefrega e comunque non l'avrei mai scelta come tata !!! ;-P
Cose di pazzi!!!

12 commenti:

  1. Si può dire "che stronza" ;D!
    La mia domanda è: se si fosse presentato un uomo di 36 anni, sposato, e con figlio/i il colloquio sarebbe stato così?!

    RispondiElimina
  2. Ma davvero hai avuto un colloquio di lavoro del genere??????????
    Hai tutta la mia comprensione...
    Mony

    RispondiElimina
  3. Sei forte. Però a volte si dice che sia meglio tenersi stretto tutto quello che di buono possa capitare, anche se si tratta solo di un colloquio conoscitivo. Io che, come te, a battuta rispondo e vado oltre... ora sono a casa da 2mesi dopo 4anni di lavoro. Non gratificante x la gente di merda che ho trovato, ma buono per me perchè ho imparato altro. Vuoi sapere perchè non lavoro più? Perchè il mio titolare (titolare a voce, però!) mi ha spintonata e sputato in faccia. Ho chiamato i carabinieri. Ora sono in mano agli avvocati. é partita la querela a razzo e sto cercando di recuperare migliaia di euro arretrati che non mi hanno dato. Scusami per lo sfogo, ma non immagini quanto mi senta 1schifo. Amo lavorare.

    RispondiElimina
  4. consolati, la mia amica ingegnere in procinto di sposarsi fece 2 o 3 coloqui del genere.... poiché era nel target tra-poco-madre scelsero altri candidati.
    Il mondo del lavoro é infame con le donne.

    RispondiElimina
  5. Mi alzo in piedi per applaudirti!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Cioè davvero tu le hai risposto così???
    Sei il mio mito!

    RispondiElimina
  7. Sei una grande! Almeno ti sei levata una bella soddisfazione!
    Poco prima di sposarmi ho fatto dei colloqui interni alla mia azienda per cambiare lavoro...sai qual'era la domanda che mi facevano tutti???? Sei sposata? Io rispondevo di no perche' ancora non ero sposata, ma omettevo che mi sarei sposata a settembre dello stesso anno! A luglio ho cambiato lavoro,2 mesi dopo mi sono sposata, dopo sei mesi ero incinta, ma questo non mi ha impedito di dimostrare la mia professionalita'. Se non sono stronzi non possono colloquiare, allora devi dire loro solo quello che vogliono sentirsi dire.
    Baciuzzi e in bocca a lupo per la prossima volta.

    RispondiElimina
  8. Chapeau!
    La cosa più triste è che la selezionatrice fosse appunto un'altra donna

    RispondiElimina
  9. brava! sei uscita di scena senza neanche ascoltare ulteriori cagate:)

    RispondiElimina
  10. Se è intelligente ti assume...se sono intelligenti i suoi superiori assumono te al posto suo!

    RispondiElimina
  11. Ma un paiolo di fatti suoi no? Ci mancava che ti chiedeva se avevi già fatto la spesa per la settimana!
    Ottima risposta, sei un mito

    RispondiElimina

inciuci & commenti...