lunedì 18 luglio 2011

Vacanze a ritmo di...musica!!!

Siamo tornatiiii!!!!!
Le vacanze sono finite...ma ci siamo portati nel cuore e anche sulla bilancia ( ahimè!) la magica Toscana ( ammazza quanto pesa però) !!!
Abbiamo scelto un agriturismo nel cuore della Maremma, immerso nel verde, piscina, animali, api ( una ha anche scelto la mia mano per farci un piercing all'ultimo grido - il mio! ) galline dalle molteplici cacche che trovavamo all'uscio ogni mattina e dei "fantastici" gestori....
Ecco, alla luce della vacanza trascorsa, la conduzione dell'agriturismo è , a mio parere , un pò "troppo" familiare...
Dopo le lunghe sere sotto il porticato romanticamente assopiti, mio marito ed io, dopo aver messo il patatino a nanna, nelle quali ci godevamo in ordine: bicchiere di vino dei luoghi, sigari cubani, giornaletti di gossip ( perchè sia mai che perdessi il matrimonio del principe Alberto o le feste vips!!!) e settimana enigmistica ( comprata per leggere le barzellette, troppa fatica i rebus e cruciverba!), nell'esclusiva compagnia di piccole zanzare grandi quanto missili aerei stordite dallo zampirone effetto canna eccitante, ecco, dopo queste sere rilassanti al limite del coma...fatto sta, che proprio durante una di queste magiche sere in cui le stelle erano visibili e non erano lampioni da strada ma stelle vere incominciano i rumori molesti!!! Tum tum, tunze tunze, bap bap...gridolini di donne attempate che imitavano orgasmi smorzati, gente ubriaca che farfugliava qualcosa in toscanaccio - ...he mi paahhhsseresti il halice di vino, grazie haro! - e tutto questo fino alle due di notte sulla terrazza sopra il nostro rifugio!!!
Mio marito ed io meditiamo dapprima di andare a protestare, poi vendetta, del tipo accendere lo stereo a palla l'indomani mattina alle sei, poi di farci vedere con segnali di fumo, appiccando un fuoco in giardino e seminando il panico...alla fine decidiamo di andare a dormire e lasciamo un biglietto ai gestori che il mattino dopo si sono scusati dicendo - ma non pensavamo si sentisse! - Azz!!! Ma allora sei sordo! Ho pensato, la terrazza è all'aperto con quel baccano e il mio patatino....il mio patatino che ( a dir il vero ha dormito pacificamente nonostante tutto)!!!-
E poi immediatamente dopo ho pensato _ Azz, che rompiscatole che siamo diventati...stiamo diventando vecchi! ...

5 commenti:

  1. Bentornata! mi sono mancati i tuoi racconti! :)

    RispondiElimina
  2. diventare vecchi è inevitabile... diventare scorbutici e rompiscatole no. :) comunque se ti accorgi di star prendendo una brutta strada, vuol dire che sei sempre in tempo a tornare indietro e quindi non preoccuparti che sei ancora in tempo a diventare una vecchietta in gamba, piuttosto che una vecchia brontolona inacidita :D

    RispondiElimina
  3. ben tornata dalle tue vacanze:)le tue disavventure sicuramente fastidiose per voi che l'avete vissuto ma a me hanno fatto ridere,sei troppo simpatica...baci a presto!

    RispondiElimina

inciuci & commenti...