martedì 3 marzo 2015

Ansia !

Ieri abbiamo affrontato la seconda seduta di neuropsicomotricità...il Polpettino sembra non avere particolari difetti fisici e la sua inibizione ed il suo rallentamento nel coordinare gli arti inferiori secondo la Doc. tutta frizzi e lazzi è dovuto ad uno stato d'ansia....


Che ansia!!! Quando mi ha comunicato questa cosa ho incominciato a passare in rassegna tutto quello che avrei potuto aver fatto per provocargli ansia...ma la Doc. tutta frizzi e lazzi mi ha detto che il suo stato di paura non dipenderebbe dalle mie di ansie!

Eppure questa cosa ha fatto scattare in me una sorta di senso di allerta, ho ripensato alla predisposizione alla depressione dei parenti di mio marito, nello specifico alle malattie psicologiche dei miei nuoceri, alla mia di ansia che però riesco a gestire bene infatti all'apparenza, nel sociale, tutto risulto fuorchè ansiosa...all'ansia mascherata da sicurezza di mio marito, che spesso mi tocca rassicurare e raccogliere con il cucchiaino quando anche le forze mi mancano terribilmente...

Ho pensato che sia mio marito che io cerchiamo di creare sempre un clima di gioiosità, serenità in famiglia...noi due litighiamo raramente e quando lo facciamo, lo facciamo via sms visto che a casa i due scalmanati non ci fanno dire nemmeno due parole! :-P

Questa cosa mi ha comunque un pò destabilizzata. Dice la Doc, tutta frizzi e lazzi che il Polpettino è molto sensibile ed intelligente ed apprende molto velocemente, di contro però ha questa forte emotività che lo fa essere un pò diffidente nei confronti delle cose nuove e per questo inibendosi non cammina...A volte l'eccessiva sensibilità ed emotività ha portato anche me a soffrire molto nella vita soprattutto quando mi sono trovata senza appoggi e sostegni materiali e spirituali.

Non lascerò che l'emotività blocchi il mio Polpettino e lo riempirò di sicurezze, amore, dolcezza, lo incoraggerò sempre e spero che lui sappia, lui ed il suo fratello maggiore che la mamma ci sarà sempre ad accoglierli a braccia aperte. Deve essere bello sapere che c'è qualcuno pronto ad accoglierti sempre...questa sicurezza nessuno gliela toglierà!

Intanto io mi arrovello nell'ansia incomprensibile e sto male perchè vorrei non averla consapevole che potrei inconsciamente trasmetterla ai miei figli...posso dire "che palle!!!"...Ecco l'ho detto e lo ripeto "che palle!"Oggi va così...

1 commento:

  1. Che ci vuoi fare? L'ansia è così: si alimenta di se stessa...
    Ma i sensi di colpa no! Smettila immediatamente!
    Io trovo che se la doc avesse ragione dovresti essere molto felice; gli stati d'animo si imparano a controllare con la crescita: è una buona notizia, no?
    Baci

    RispondiElimina

inciuci & commenti...