Passa ai contenuti principali

Diamoci un taglio!

Incontriamo una conoscente...il patatino, mio marito ed io...cominciano i convenevoli, come stai, come non stai, cosa fai di bello, che freddo che fa ecc..ecc...ad un certo punto comincia a "importunare" il patatino...ma che bel nasino, che occhietti, e che capelli, ( intanto gli scosta il cappello con - 20° di temperatura!) che belle manine e continua tutta la "vivisezione" analitica del patatino, manco fosse una bestia rara, quando - Ha proprio tagliato la testa al padre, è identico, uguale ( e via con tutti i sinonimi che ne sottolineano la somiglianza estrema!)...- poi verso di me, acidamente ( sarà che non le arrivano yogurt freschi alla mattina)- Ma a te non dispiace che abbia tagliato la testa al padre!?!?!? - ( tra me e me penso che questa ha subìto l'effetto del congelamento atmosferico e i neuroni hanno smesso di connettere tra di loro ) poi con il mio schifato sorriso le rispondo - Avrà anche tagliato la testa al padre, ma a me ha tagliato la pancia! -
Vabbè, morale della favola, tra tagli vari, abbiamo tagliato la corda ... anche se avrei fatto un bel cappio alla testa....la sua!!!

Commenti

  1. ah ah ah... troppo vere queste scene sono ricorrenti!

    RispondiElimina
  2. bella la risposta ah ah , quando lo dicevano a me rispondevo: me lo sono sposato, sarà che mi piace...

    RispondiElimina
  3. io detesto quando quelle persone iniziano a toccare e strapazzare i bambini come se fossero delle uova in padella!!!!! avete fatto bene a tagliare la corda... lo avrei fatto anch'io!!! :)

    RispondiElimina
  4. Vorrei avere io la tua prontezza...azz, a volte io rimango senza parole, ma te sei davvero avantissimo!

    RispondiElimina
  5. ciao Pot
    cara amica ironica e pungente!! ^____^
    Ma no , non dovevate tagliare la corda!! se mai dicevi come da noi :nel primo anno ogni mese un viso ....questo è il mese del papà Ahahahahah....e poi mettevi pure il cappio!!.... ^______^
    baci

    RispondiElimina
  6. AH!AH! Mi devi dare qualche lezione!!!

    RispondiElimina
  7. ahahah mi piacciono le persone con la risposta sempre pronta, ma poi che cavolo di domanda eh?! la gente sta proprio fuori! O__O

    RispondiElimina
  8. COME TI CAPISCO!!
    SUCCEDE SEMPRE ANCHE A ME.... PURTROPPO ANCHE LA MIA PICCI E' IDENTICA AL BABBO E QUINDI ANCHE IO DEVO SUBIRE OGNI VOLTA LE STESSE FRASI... ANCHE IO NON SEMPRE HO LA RISPOSTA PRONTA ANCHE SE CI VORREBBE :-)

    RispondiElimina
  9. Ahahahah, bella questa della pancia... e sei stata fin troppo gentile, perchè a voler citare l'episiotomia, la battuta sarebbe stata ancora più.. tagliente ;)

    RispondiElimina
  10. che forte che sei!!! bella risposta!!! ma poi, anche a me lo dicono spesso di Bimba, che domanda scema.... che importa a chi somiglia?

    RispondiElimina
  11. sono ri-passata per un saluto. baci a tutti e tre e buon carnevale

    RispondiElimina
  12. Hai ragione, io quando me lo dicevano rispondevo, che ero felicissima che somigliassero a mio marito, così la finivano. Simpatico il tuo blog, ciao a presto.

    RispondiElimina

Posta un commento

inciuci & commenti...

Post popolari in questo blog

Ogni scusa è buona!

Ogni scusa è buona per il mio Polpettino piccolo per non andare all'asilo:
Scusa medico/teatrale: tosse finta con conati di vomito...
Scusa pietistica: "i piccoli devono stare a casa con la loro mamma"...
Scusa causa di forza maggiore: "l'asilo è chiuso"...
ed infine motivazione del tipo"mamma hai un anticipo di alzheimer" mista a motivazione fantascientifica: "Mamma, ti sei sbagliata, oggi è di nuovo domenica non è lunedì" !!!



Tu lavori?

Ho deciso...da oggi se mi dovessero chiedere "Ma tu lavori?"...io risponderò :"Non fuori casa"! ( e dentro penserò: chi si fa i c...i suoi campa cent'anni!)

Ansia !

Ieri abbiamo affrontato la seconda seduta di neuropsicomotricità...il Polpettino sembra non avere particolari difetti fisici e la sua inibizione ed il suo rallentamento nel coordinare gli arti inferiori secondo la Doc. tutta frizzi e lazzi è dovuto ad uno stato d'ansia....


Che ansia!!! Quando mi ha comunicato questa cosa ho incominciato a passare in rassegna tutto quello che avrei potuto aver fatto per provocargli ansia...ma la Doc. tutta frizzi e lazzi mi ha detto che il suo stato di paura non dipenderebbe dalle mie di ansie!

Eppure questa cosa ha fatto scattare in me una sorta di senso di allerta, ho ripensato alla predisposizione alla depressione dei parenti di mio marito, nello specifico alle malattie psicologiche dei miei nuoceri, alla mia di ansia che però riesco a gestire bene infatti all'apparenza, nel sociale, tutto risulto fuorchè ansiosa...all'ansia mascherata da sicurezza di mio marito, che spesso mi tocca rassicurare e raccogliere con il cucchiaino quando anch…