Passa ai contenuti principali

Indicazioni stradali


Mi spiegate come mai gli uomini hanno bisogno di un trattato fatto di mappe concettuali, mappe stradali, mappe geografiche e indicatori di direzione per prendere anche solo una cosa in casa, che è pure la loro?
- Amore, per favore, prenderesti il ciuccio del patatino che è sul tavolo in cucina? -
- Quale tavolo? -
- Quello della cucina amore -
- Dove?-
- Dove cosa?-
- Ah eccolo...lo sciacquo ?-
- Sì. amore, visto che ti trovi....-
- Ma con l'amuchina? -
_ Ma, come vuoi....-
- Dov'è l'amuchina?-
Ecco, a questo punto potrei andare avanti per ore ed ore, intanto il patatino si è addormentato senza ciuccio e le poste italiane in confronto alla velocità di mio marito hanno acquistato punti ai miei occhi...
Consiglio: donne, prima di sposarvi, seguite un corso da hostess, imparate il linguaggio dei segni ( non dei gesti, quello viene naturale!) , imparate a scandire bene le parole, e portate sempre con voi la visura camerale della vostra casa, all'occorrenza, vostro marito ne trarrà giovamento!!!
p.s. ho fatto leggere a mio marito il post, prima di pubblicarlo...il commento è stato : " Carino, simpatico...ma parli di me!?"...no comment!

Commenti

  1. secondo me i mariti sono come i figli: tutti uguali. Le cicogne sfornano figli come stampini e poi li distribuiscono nelle varie pance...ma la sostanza è quella. Così ognuna ha un marito...ma le domande e le perplessità che ci scaturiscono le loro ingenuità sono sempre le stesse.

    RispondiElimina
  2. Ahahahahaha per fortuna sono single...e il matrimonio non rientra nei miei progetti!!!

    RispondiElimina
  3. Ah Ah Ah Ah!!!!!Ma sai che proprio ieri parlavo con le ragazze del gruppo di pittura proprio di questo!!!"... ma avete presente quando vi chiede dov'è quella cosa, tipo una particolare maglietta, perchè non c'è più, non la trova eppure è sempre stata lì,oppure siete state voi a perderla e poi quando andate a vedere bastava che alzasse quella maglietta che era proprio sopra a quella che magari cercava proprio lui!!!"Son proprio tutti così, che gli manche qualche cosa????

    RispondiElimina
  4. Tutto il mondo è veramente paese!!! Consolati, noi donne siamo tutte sulla stessa barca!!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  5. Ma no, cosa dite, siamo noi che cambiamo sempre posto a tutto quello che cercano!!!!!!!!!!!!!!!!!! Buona serata a tutte.

    RispondiElimina
  6. stile pubblicità RAI, te la ricordi?
    i calzini nel cassetto.
    quale?
    il tuo.
    quale?
    evabé ... la soluzione sono le insegne luminose ...!!!

    RispondiElimina
  7. uahahah! stiamo tutte nella stessa barca!!

    RispondiElimina
  8. E secondo voi come fanno gli uomini quando non ci siete a dare indicazioni?

    RispondiElimina
  9. ahahahahahah.... gli uomini sono incredibili... :) splendido post! :)

    RispondiElimina

Posta un commento

inciuci & commenti...

Post popolari in questo blog

Ogni scusa è buona!

Ogni scusa è buona per il mio Polpettino piccolo per non andare all'asilo:
Scusa medico/teatrale: tosse finta con conati di vomito...
Scusa pietistica: "i piccoli devono stare a casa con la loro mamma"...
Scusa causa di forza maggiore: "l'asilo è chiuso"...
ed infine motivazione del tipo"mamma hai un anticipo di alzheimer" mista a motivazione fantascientifica: "Mamma, ti sei sbagliata, oggi è di nuovo domenica non è lunedì" !!!



Tu lavori?

Ho deciso...da oggi se mi dovessero chiedere "Ma tu lavori?"...io risponderò :"Non fuori casa"! ( e dentro penserò: chi si fa i c...i suoi campa cent'anni!)

Ansia !

Ieri abbiamo affrontato la seconda seduta di neuropsicomotricità...il Polpettino sembra non avere particolari difetti fisici e la sua inibizione ed il suo rallentamento nel coordinare gli arti inferiori secondo la Doc. tutta frizzi e lazzi è dovuto ad uno stato d'ansia....


Che ansia!!! Quando mi ha comunicato questa cosa ho incominciato a passare in rassegna tutto quello che avrei potuto aver fatto per provocargli ansia...ma la Doc. tutta frizzi e lazzi mi ha detto che il suo stato di paura non dipenderebbe dalle mie di ansie!

Eppure questa cosa ha fatto scattare in me una sorta di senso di allerta, ho ripensato alla predisposizione alla depressione dei parenti di mio marito, nello specifico alle malattie psicologiche dei miei nuoceri, alla mia di ansia che però riesco a gestire bene infatti all'apparenza, nel sociale, tutto risulto fuorchè ansiosa...all'ansia mascherata da sicurezza di mio marito, che spesso mi tocca rassicurare e raccogliere con il cucchiaino quando anch…