Passa ai contenuti principali

Latrin Lover


Nonostante il suo metro e 20 di altezza, tanto che Brunetta a confronto sembra un giocatore di basket, mio suocero, o nuocero, che dir si voglia, si crede da sempre un latin lover ( da me soprannominato laTrin lover). Innanzitutto dice di vantare le stesse origini di Rodolfo Valentino
( a me sinceramente sembra essere di più discendente di Rodolfo Lavandino, tanto che quando l'ho conosciuto ho pensato che mio marito fosse stato adottato, non assomigliandogli per nulla - e meno male! ), nonostante il suo muso da cane rabbioso e la mascella alla Ridge di Beautiful dopo aver battuto contro un camion e dopo che lo stesso ci è passato sopra almeno un centinaio di volte...sì, si crede bello e affascinante - per la prima convinzione gli ho suggerito un buon oculista, per la seconda uno psichiatra...ottimo...
Ebbene, quando ci si vede, lui è solito pretendere di avere il suo nipotino in braccio o scarrozzarlo camminando a 50 metri distante da noi, ed attirando tutte le giovincelle che si fermano per guardare il mio patatino...è normale, è piccolo - il patatino-, attira l'interesse...solo che mio nuocero lo usa come esca per sfoggiare poi le sue battute da copione che fanno letteralmente rabbrividire - per non dire altro!!!
Comunque fatto sta che sabato cammina davanti a noi con il mio patatino in braccio, con la testa all'aria e sguardo rivolto verso le donzelle quando, proprio da un negozio, esce una di quelle superfigaccione, gambe da 2 metri, scollatura inguinale, abbronzata ecc..ecc...naturalmente l'occhio di mio suocero è completamente rapito da quella visione quando io, dai 50 metri dietro di loro, urlo a squarciagola : "Nonnooooo, attento allo scalino!!!!"....
Risultato: la superfigacciona si gira e si accorge di mio nuocero con patatino e si mette a ridere, io la guardo e ridiamo, mia suocera mi dice "Brava, ben gli sta!" e mio suocero ha fatto la sua bella figura!
Non vi posso descrivere che soddisfazione!!!

Commenti

  1. a me non succedono mai queste fortune con i miei viperuoceri...spero per patatino che non si sia fatto niente!

    RispondiElimina
  2. ihihih!!!! ben gli sta! ma dici che ha capito che non è tanto il caso di fare il latrin lover???

    RispondiElimina
  3. Molti uomini si credono belli e irresistibili e io me la rido.
    Mio suocero attacca bottone con qualunque donna, con quella sua panza infinita e la pelata scarsamente camuffata dal riporto, è troppo convinto! A volte rido per quanto è ridicolo.

    RispondiElimina
  4. Praticamente il ritratto del mio nonno materno, che da giovane era stato effettivamente bello, ma che a ottant'anni pensava di poter suscitare ancora interesse...

    RispondiElimina

Posta un commento

inciuci & commenti...

Post popolari in questo blog

Ogni scusa è buona!

Ogni scusa è buona per il mio Polpettino piccolo per non andare all'asilo:
Scusa medico/teatrale: tosse finta con conati di vomito...
Scusa pietistica: "i piccoli devono stare a casa con la loro mamma"...
Scusa causa di forza maggiore: "l'asilo è chiuso"...
ed infine motivazione del tipo"mamma hai un anticipo di alzheimer" mista a motivazione fantascientifica: "Mamma, ti sei sbagliata, oggi è di nuovo domenica non è lunedì" !!!



Tu lavori?

Ho deciso...da oggi se mi dovessero chiedere "Ma tu lavori?"...io risponderò :"Non fuori casa"! ( e dentro penserò: chi si fa i c...i suoi campa cent'anni!)

Ansia !

Ieri abbiamo affrontato la seconda seduta di neuropsicomotricità...il Polpettino sembra non avere particolari difetti fisici e la sua inibizione ed il suo rallentamento nel coordinare gli arti inferiori secondo la Doc. tutta frizzi e lazzi è dovuto ad uno stato d'ansia....


Che ansia!!! Quando mi ha comunicato questa cosa ho incominciato a passare in rassegna tutto quello che avrei potuto aver fatto per provocargli ansia...ma la Doc. tutta frizzi e lazzi mi ha detto che il suo stato di paura non dipenderebbe dalle mie di ansie!

Eppure questa cosa ha fatto scattare in me una sorta di senso di allerta, ho ripensato alla predisposizione alla depressione dei parenti di mio marito, nello specifico alle malattie psicologiche dei miei nuoceri, alla mia di ansia che però riesco a gestire bene infatti all'apparenza, nel sociale, tutto risulto fuorchè ansiosa...all'ansia mascherata da sicurezza di mio marito, che spesso mi tocca rassicurare e raccogliere con il cucchiaino quando anch…