Passa ai contenuti principali

Misteri della vita!


Questa proprio ve la devo raccontare!
Qualche domenica fa, mio marito, il Patatino ed io andiamo in gita su uno dei laghi più belli d'Italia, il Lado D'Orta...giornata splendida, sole meraviglioso, caldo sopportabile...facciamo una miriade di foto all'aperto con questo panorama mozzafiato come sfondo.
Tornati a casa scarichiamo le foto sul pc, le zippiamo, e alcune le pubblichiamo su facebook, mentre altre le inviamo come e-mail a mio suocero...
La domenica successiva andiamo dai nonni ( i miei suoceri), raccontiamo della gita e descriviamo la bellezza del posto quando all'improvviso mio suocero esordisce: " Potolina, hai visto che bei posti? Hai visto le foto?"...Io e mio marito ci guardiamo e tratteniamo le risate: Ma come, sono le nostre foto e tu ci dici se le ho viste!?!??!?!
Vabbè...non finisce qui ...si parlava di preti, frati ecc..ecc..ad un certo punto se ne esce e dice:
" Io ho parlato con un esperto, uno che ne capisce e so per certo che alcuni preti possono non fare il voto di castità!"....Lì proprio mio marito ed io non tratteniamo le risate e ci chiediamo se forse a pranzo sarebbe bene che non bevesse vino o forse, con questo sole, è meglio regalargli un cappellino grande grande!!!.......senza parole......

Commenti

  1. tuo suocero non ha del tutto torto.
    i religiosi, uomini e donne, fanno voto di castità.

    i sacerdoti diocesani fanno promessa di castità.

    tra promessa e voto c'è parecchia differenza, ma alla fine dei fatti sia che facciano voto di castità o promessa di castità......sono tenuti a restare casti.

    Fabiana

    RispondiElimina
  2. ....ma io il cappellino glielo regalo lo stesso! ;-P

    RispondiElimina
  3. Scusa se mi permetto ma temo che il cappellino non gli basterà, tuo nuocero mi ricorda mia cognata che mi dava notizie di mio figlio e mia madre quando eravamo via.:)
    FioreS

    RispondiElimina
  4. simpatico il suocero!!!!!!!!!!!:-)

    RispondiElimina
  5. cappellino...glielo compri o glielo uci? ;p

    RispondiElimina
  6. forse a suocerilandia le cose vanno così...le tue foto sono le sue, e i preti non fanno voto di castità...
    nel dubbio, oltre al cappello, regalagli anche un bell'ombrellino parasole! :D

    RispondiElimina
  7. mh....proprio come un riccio nel deretano! ;-P

    RispondiElimina
  8. Codarda, non hai nemmeno il coraggio di pubblicare un commento costruttivo che dice solo la verità : non fai ridere nemmeno un topo di fogna!

    RispondiElimina
  9. ...ahh che uomo perspicace!!!!.Mi sa che il caldo essicca i neuroni!.

    RispondiElimina

Posta un commento

inciuci & commenti...

Post popolari in questo blog

Ogni scusa è buona!

Ogni scusa è buona per il mio Polpettino piccolo per non andare all'asilo:
Scusa medico/teatrale: tosse finta con conati di vomito...
Scusa pietistica: "i piccoli devono stare a casa con la loro mamma"...
Scusa causa di forza maggiore: "l'asilo è chiuso"...
ed infine motivazione del tipo"mamma hai un anticipo di alzheimer" mista a motivazione fantascientifica: "Mamma, ti sei sbagliata, oggi è di nuovo domenica non è lunedì" !!!



Tu lavori?

Ho deciso...da oggi se mi dovessero chiedere "Ma tu lavori?"...io risponderò :"Non fuori casa"! ( e dentro penserò: chi si fa i c...i suoi campa cent'anni!)

Ansia !

Ieri abbiamo affrontato la seconda seduta di neuropsicomotricità...il Polpettino sembra non avere particolari difetti fisici e la sua inibizione ed il suo rallentamento nel coordinare gli arti inferiori secondo la Doc. tutta frizzi e lazzi è dovuto ad uno stato d'ansia....


Che ansia!!! Quando mi ha comunicato questa cosa ho incominciato a passare in rassegna tutto quello che avrei potuto aver fatto per provocargli ansia...ma la Doc. tutta frizzi e lazzi mi ha detto che il suo stato di paura non dipenderebbe dalle mie di ansie!

Eppure questa cosa ha fatto scattare in me una sorta di senso di allerta, ho ripensato alla predisposizione alla depressione dei parenti di mio marito, nello specifico alle malattie psicologiche dei miei nuoceri, alla mia di ansia che però riesco a gestire bene infatti all'apparenza, nel sociale, tutto risulto fuorchè ansiosa...all'ansia mascherata da sicurezza di mio marito, che spesso mi tocca rassicurare e raccogliere con il cucchiaino quando anch…