mercoledì 1 giugno 2011

Dopo Cent'anni di solitudine, cento di questi anni!


Immaginatevi di corsa per strada.
Immaginatevi di corsa per strada per non perdere il tram.
Immaginatevi di corsa, per strada per non perdere il tram, sotto il diluvio universale tanto che al posto del tram hanno pensato bene di chiamare Noè per "navetta" sostitutiva per alluvione in corso.
Immaginate quanto sopra e che all'improvviso vi imbattete in due esemplari di signorine con in mano un pacco di volantini, che vi serrano la strada e vi chiedono: " Signora, qual è stato l'ultimo libro che ha letto?" ficcandovi sotto il naso due volantini tanto che Potolina credeva volessero asciugarle il naso ancora segnato dall'influenza in semi-corso!
Tra le tante risposte possibili a Potolina, che sfrecciava come una saetta non è venuta in mente che questa: "Chi si fa i fattacci suoi campa cent'anni...è un inedito sta per uscire a breve"...
La domanda è : Ci avranno creduto!?!??!
Intanto però Potolina ha preso l'arca ed è riuscita a tornare a casa in tempo!

5 commenti:

  1. Ah ah e la faccia delle tipe?

    RispondiElimina
  2. ahahahahah torno a trovarti dopo un pò e le tue avventure mi fanno sempre morire ^_^ ogni tanto passo ma non ho il tempo di lasciarti neppure un saluto :( ma sappi che ci sono eh! ^___^

    RispondiElimina
  3. hihihihihihihihi sono daccordo con liu_jo... voglio proprio sapere ceh faccia hanno fatto!!! :) E complimenti per l'originalità della risposta, davvero fantastica! :) BUona serata!

    RispondiElimina
  4. ahahahah!!! le tue risposte mi fanno sempre morire! :D è vero, le tipe come hanno reagito? ma soprattutto, hanno reagito o non gliene hai dato neanche il tempo? ;)

    RispondiElimina
  5. esatto!!! non peno di aver dato loro il tempo di reagire perchè sono letteralmente scappata! ma una cosa l'ho ottenuta: si sono scansate!!! meglio di niente!!! ;-P

    RispondiElimina

inciuci & commenti...