Passa ai contenuti principali

Talenti


Dicono che è possibile scoprire le attitudini dei bimbi sin da quando sono piccoli...allo sport, alla musica, alla scrittura, alla danza. Milioni e milioni di manuali per mamme alle prime armi per poter tirar fuori il meglio dal proprio pargoletto. Strumenti per stimolare la creatività, metodi per alimentare l'interesse e fortficare la volontà, basta coglierne i segnali...bla..bla..bla..bla..bla..
Morale della favola: " a' mamma tua, se pure non usi la tazza del bagno come canestro, mamma te lo fa fare lo stesso lo sport...o vuoi fare l'idraulico?!no, perchè adesso chi le recupera le palle!???"

Commenti

  1. Ciao Pot!!!!
    ma tu mi fai morir dal ridere lo sai o no????
    pensa che a me una volta ci buttò un posacenere e allora si che dovetti chiamare l'idraulico perchè il malefico (il posacenere dico) era proprio la dimensione precisa che non ci passava più neanche un filo d'acqua e si incastrò pure!
    Ma chi se ne ricordava più?!? evocatrice di incubi pediatrici ^_^ e preistorici ^_^ ^_^
    baciotti a te e al patatino

    p.s.
    come stai messa ad allagamenti e nubifragi?

    RispondiElimina
  2. Ahahahah.... uhm... si è interessante come attitudine in effetti eh!

    RispondiElimina
  3. Il gomito nel bidet invece? L'idraulico ha dovuto estrarre gomito e la pinzetta che avevo usato io per cercare di tirarlo fuori!

    RispondiElimina
  4. ahahahahahah! noto che i nostri figli hanno grandi talenti...e neanche troppo nascosti!! ih ih ih

    @Anna: la situazione è meno grave del previsto. Forti piogge ed il Po è pieno ma non straborda, fortunatamente...intanto noi siamo chiusi in casa e non solo causa maltempo, gronda tutto, anche il naso del patatino! ;-(

    RispondiElimina
  5. ciao :) se vuoi vieni a dare un occhiata al mio giveaway .. bacino
    http://lofficinadielo.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. Naturalmente volevo scrivere gormito. Il correttore di caratteri mi ha fregato. Beh! Se ci fosse finito un gomito nel bidet sarebbe stato traumatico!

    RispondiElimina
  7. ahahahahha!!! Eu, sei fantastica!!!! ihihihi!!

    RispondiElimina
  8. Quando il mio Pilo era più piccolo ha passato un periodo in cui la sua unica passione era fare canestro nel water con qualunque cosa gli capitasse a tiro.
    Afferrava l'oggetto, si guardava intorno per essere sicuro di non essere visto, e via di corsa verso il bagno. E io all'inseguimento.
    Una volta è venuta a trovarmi una mia amica che avevo appena passato il mocio. Pilo le prende il cellulare che lei aveva appoggiato sul tavolo e via, dentro l'acqua sporca.
    Per fortuna l'azione di recupero è stata tempestiva e dopo averlo asciugato con il phon ancora funzionava.
    Era nuovo e credo che la mia amica mi abbia veramento odiato in quel momento.

    RispondiElimina

Posta un commento

inciuci & commenti...

Post popolari in questo blog

Ogni scusa è buona!

Ogni scusa è buona per il mio Polpettino piccolo per non andare all'asilo:
Scusa medico/teatrale: tosse finta con conati di vomito...
Scusa pietistica: "i piccoli devono stare a casa con la loro mamma"...
Scusa causa di forza maggiore: "l'asilo è chiuso"...
ed infine motivazione del tipo"mamma hai un anticipo di alzheimer" mista a motivazione fantascientifica: "Mamma, ti sei sbagliata, oggi è di nuovo domenica non è lunedì" !!!



Tu lavori?

Ho deciso...da oggi se mi dovessero chiedere "Ma tu lavori?"...io risponderò :"Non fuori casa"! ( e dentro penserò: chi si fa i c...i suoi campa cent'anni!)

Ansia !

Ieri abbiamo affrontato la seconda seduta di neuropsicomotricità...il Polpettino sembra non avere particolari difetti fisici e la sua inibizione ed il suo rallentamento nel coordinare gli arti inferiori secondo la Doc. tutta frizzi e lazzi è dovuto ad uno stato d'ansia....


Che ansia!!! Quando mi ha comunicato questa cosa ho incominciato a passare in rassegna tutto quello che avrei potuto aver fatto per provocargli ansia...ma la Doc. tutta frizzi e lazzi mi ha detto che il suo stato di paura non dipenderebbe dalle mie di ansie!

Eppure questa cosa ha fatto scattare in me una sorta di senso di allerta, ho ripensato alla predisposizione alla depressione dei parenti di mio marito, nello specifico alle malattie psicologiche dei miei nuoceri, alla mia di ansia che però riesco a gestire bene infatti all'apparenza, nel sociale, tutto risulto fuorchè ansiosa...all'ansia mascherata da sicurezza di mio marito, che spesso mi tocca rassicurare e raccogliere con il cucchiaino quando anch…