Passa ai contenuti principali

I bambini vengono dalla pancia e le mamme dal mondo dei Teletubbies!!!

Al parchetto sotto casa, 26 gradi all'ombra, bimbi che scorazzano e Patatino al seguito...quando il mio Patatino si avvicina ad una bella bimba, tutta vestita di rosa confetto, che avrà avuto 5/6 anni che gioca con la sua mamma...
Il Patatino comincia a farfugliarle qualcosa "Ciau...bellllla...io...io...io...bbbuoi?" indicandole il biscottino che aveva in mano...e la bimba tutta carina gli fa una carezza quando la mamma esclama: "Hai visto Giada, il bimbo ti parla nella sua lingua!"...e la bimba: "Mamma, non lo vedi che è italiano, è solo piccolo e non sa ancora parlare!!!"
Mi si è aperto il cuore ed ho pensato che davvero i nostri figli sono migliori di noi, nonostante noi! E soprattutto sono molto meglio delle mamme, di quelle mamme, che provengono dal mondo dei Teletubbies!!!

P.S. Ricordati di Votare nel sondaggio il tuo Angioletto preferito entro il 18 giugno!!!

Commenti

  1. ahahahahah!!! La mamma veniva sicuramente da un altro mondo...forse quello dei sogni...dormiva!!!

    RispondiElimina
  2. qualcuna è anche molto ginco-rinco...

    RispondiElimina
  3. allora esiste qualcuno più rinco di me!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diciamo che il sole, il caldo ed i teletabbies ad oltranza fanno i loro effetti ( giustifichiamola così quella stra-rinco!!! ;-P)

      Elimina
  4. Quella bimba avrà preso dal papà :-)

    RispondiElimina
  5. è proprio vero che i figli sono meglio di noi.
    La mia Elly:"voi grandi pensate che noi non capiamo quello che dite e ci dite sempre niente niente quando vi facciamo qualche domanda, ma noi capiamo tutto. Siete voi che non ci ascoltate e non capite".
    Che dire, mi ha proprio azzittita

    RispondiElimina
  6. Quindi, o Patatino dimostra almeno 6 anni, oppure la mamma in questione era sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Altre opzioni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la seconda che hai detto è quella giusta!!! ;-P

      Elimina
  7. Ma dai , tutto sommato è vero che ogni bambino ha la sua lingua...
    il problema delle mamme è che dovrebbero tagliarsela, la lingua!!! :D

    RispondiElimina
  8. I bambini capiscono molto più di moi adulti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. soprattutto quando gli adulti sono dei teletabbies viventi! ;-P

      Elimina
  9. è proprio rinco sta donna!
    mah..
    sai quante volte io mi sento dire.. ma cosha detto? non capisco.. traduc???????????
    ooooooooooooohhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh IO LO CAPISCOOOOOOOOOOOOOOOOO E DEVO CAPIRLO IO NON VOIIIIIIIIIIIIIII

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dovremmo inventare un vocabolario per coloro che non capiscono il linguaggio dei bambini...ma lo facciamo solo di illustrazioni, frecce e indicazioni che indicano "quel paese"...magari ci vanno e si levano di torno!!! ;-P

      Elimina
  10. Avresti semplicemente dovuto dirle: "Parla il bimbese, la stessa identica lingua ke ha parlato tua figlia" ;-)
    Ke personaggio!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

inciuci & commenti...

Post popolari in questo blog

Ogni scusa è buona!

Ogni scusa è buona per il mio Polpettino piccolo per non andare all'asilo:
Scusa medico/teatrale: tosse finta con conati di vomito...
Scusa pietistica: "i piccoli devono stare a casa con la loro mamma"...
Scusa causa di forza maggiore: "l'asilo è chiuso"...
ed infine motivazione del tipo"mamma hai un anticipo di alzheimer" mista a motivazione fantascientifica: "Mamma, ti sei sbagliata, oggi è di nuovo domenica non è lunedì" !!!



Tu lavori?

Ho deciso...da oggi se mi dovessero chiedere "Ma tu lavori?"...io risponderò :"Non fuori casa"! ( e dentro penserò: chi si fa i c...i suoi campa cent'anni!)

Ansia !

Ieri abbiamo affrontato la seconda seduta di neuropsicomotricità...il Polpettino sembra non avere particolari difetti fisici e la sua inibizione ed il suo rallentamento nel coordinare gli arti inferiori secondo la Doc. tutta frizzi e lazzi è dovuto ad uno stato d'ansia....


Che ansia!!! Quando mi ha comunicato questa cosa ho incominciato a passare in rassegna tutto quello che avrei potuto aver fatto per provocargli ansia...ma la Doc. tutta frizzi e lazzi mi ha detto che il suo stato di paura non dipenderebbe dalle mie di ansie!

Eppure questa cosa ha fatto scattare in me una sorta di senso di allerta, ho ripensato alla predisposizione alla depressione dei parenti di mio marito, nello specifico alle malattie psicologiche dei miei nuoceri, alla mia di ansia che però riesco a gestire bene infatti all'apparenza, nel sociale, tutto risulto fuorchè ansiosa...all'ansia mascherata da sicurezza di mio marito, che spesso mi tocca rassicurare e raccogliere con il cucchiaino quando anch…