Passa ai contenuti principali

Paure ...motivate !


E’ un po’ di giorni che al mio patatino stanno venendo le “angosce” del sesto mese, quasi settimo: ossia quando vede gli estranei aziona la sua sirena spacca -timpani e sveglia-cadaveri tanto che qualcuno un po’ anzianotto cerca disperatamente qualche rifugio antiatomico nelle vicinanze!
Una cosa però non ho ben capito: ma la paura chi la prova, il mio patatino trombone o gli estranei che si accostano a lui e dopo averlo sentito urlare scappano a gambe levate congedandomi dicendo: “Vabbè signora, è normale, passerà…a presto..arrivede…” e non riesco mai a sentire le ultime due letterine che quando torno a casa nella cassetta della posta trovo già una loro cartolina con scritto: Tanti saluti dal posto più lontano del mondo !?!?!?
Ad ogni modo, capisco bene il mio patatino, è un’angoscia che travolge tuttora la sua mamma e per la quale le sono venuti già i capelli bianchi, no, non è quando vede i film horror, non è quando si vede allo specchio la mattina, non è quando il papà le fa gli agguati notturni (vedi qualche post addietro)…è quando vede suo SUOCERO ( con rispetto parlando!), nonché nonno del patatino e papà del marito…che non ha nulla a che vedere con il nonno di Heidi, né con mastro Geppetto di Pinocchio…diciamo che è un archetipo preistorico dell’uomo moderno sopravvissuto secondo la “legge del più forte, selezione naturale”, basta guardarlo e… la sincope è assicurata!!!

p.s. per farsi un’idea delle somiglianze,consultare un’immagine di Brunetta o un qualsiasi nano malefico!

Commenti

  1. Grazie mille per esserti iscritta al mio Candy!!!
    In bocca al lupo.....
    Complimenti per il tuo Blog!!!
    Ciao Monia

    RispondiElimina
  2. inutile spuntare "eccezionale" perchè i tuoi post lo sono sempre!!!!!
    ma fai la scrittrice?!?!

    Buona serata
    Viviana

    RispondiElimina
  3. ...ahhh ma che mamma temeraria!.Senti,e se questo super uomo usa il PC?.Il mio incubo è che mia suoCera impari a stare in postazione e becchi il mio blog!!!.

    RispondiElimina
  4. ih ih ih

    Foooorte!!!

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  5. hai un dono incredibile sai scrivere e far vedere i lati comici delle cose con una leggerezza invidiabile...brava!!per il bimbo resisti... oggi il mio di 14 mesi mi si è incollato alla gamba qualsiasi cosa facessi ...immagina un pò tu...!!!
    lucia

    RispondiElimina
  6. @ Lucia, Cri&Anna,Viviana e Monia: ma grazie!!! è sempre bello ricevere dei complimenti!!!
    @Lilybets:ma magari!!! e spero pure che si offenda e non mi parli più!! ;-P

    RispondiElimina
  7. ahahahahah ma come farei senza i tuoi post?!

    RispondiElimina
  8. Io quando voglio dare un'immagine raccapricciante uso Giovanardi
    http://www.repubblica.it/images/2010/09/20/182823554-926661ca-194b-40bf-a620-ff940652cb5d.jpg
    Ma anche Brunetta fa la sua figura...

    RispondiElimina
  9. Capperi che tipo, povero pupetto, te credo che strilla

    RispondiElimina

Posta un commento

inciuci & commenti...

Post popolari in questo blog

Ogni scusa è buona!

Ogni scusa è buona per il mio Polpettino piccolo per non andare all'asilo:
Scusa medico/teatrale: tosse finta con conati di vomito...
Scusa pietistica: "i piccoli devono stare a casa con la loro mamma"...
Scusa causa di forza maggiore: "l'asilo è chiuso"...
ed infine motivazione del tipo"mamma hai un anticipo di alzheimer" mista a motivazione fantascientifica: "Mamma, ti sei sbagliata, oggi è di nuovo domenica non è lunedì" !!!



Tu lavori?

Ho deciso...da oggi se mi dovessero chiedere "Ma tu lavori?"...io risponderò :"Non fuori casa"! ( e dentro penserò: chi si fa i c...i suoi campa cent'anni!)

Ansia !

Ieri abbiamo affrontato la seconda seduta di neuropsicomotricità...il Polpettino sembra non avere particolari difetti fisici e la sua inibizione ed il suo rallentamento nel coordinare gli arti inferiori secondo la Doc. tutta frizzi e lazzi è dovuto ad uno stato d'ansia....


Che ansia!!! Quando mi ha comunicato questa cosa ho incominciato a passare in rassegna tutto quello che avrei potuto aver fatto per provocargli ansia...ma la Doc. tutta frizzi e lazzi mi ha detto che il suo stato di paura non dipenderebbe dalle mie di ansie!

Eppure questa cosa ha fatto scattare in me una sorta di senso di allerta, ho ripensato alla predisposizione alla depressione dei parenti di mio marito, nello specifico alle malattie psicologiche dei miei nuoceri, alla mia di ansia che però riesco a gestire bene infatti all'apparenza, nel sociale, tutto risulto fuorchè ansiosa...all'ansia mascherata da sicurezza di mio marito, che spesso mi tocca rassicurare e raccogliere con il cucchiaino quando anch…