Passa ai contenuti principali

Calcio per la mia memoria


Antefatto
Mio marito è giornalista sportivo, e da buona moglie io di calcio non capisco assolutamente un tubazzo di nulla!!! Gli unici calciatori che conosco sono quelli che vedo in tv per caso, o sui giornali di gossip...quelli che quando aspetti dal parrucchiere ti rivolti come un calzino, se i tempi di attesa sono lunghi, e i tempi di attesa sono mooooolto lunghi!!!
Fatto
Ecco, stasera vado a comprare il latte al mio Patatino, mi spingo fino alla redazione di mio marito per un salutino velocissimo con aperitivo altrettanto velocissimo, al ritorno mi accorgo da lontano, il tutto con passeggino annesso e connesso, mentre ero sulle strisce pedonali, di un uomo, alto, bruno, occhialini, capelli ricciolini, mascella alla Totò...uddio, penso, e questo mò chi è, se non lo saluto faccio una brutta figura, ma se lo saluto e non mi ricordo chi è, no, insomma, ma dove l'ho visto??? Il tutto si svolge nei trenanosecondi in cui passavo da un marciapiede all'altro...giunta all'altra sponda, del marciapiede naturalmente, inciampando, e non so come, nelle ruote del passeggino, con gli occhi sempre più piccoli per cercare di capire chi fosse quell'individuo, rimango con la testa girata a fissare letteralmente quest'uomo che ad un certo punto si accorge della psicopatica con passeggino e mi sorride quasi divertito...o era compassione? Meglio non chiederselo!
Ok, torno a casa, mi scervello letteralmente, ma questo dove l'ho visto? Chi è!?!?!?!?Quand'ecco che un barlume di pietà illumina la mia memoria oramai da rottamare: è un calciatore!!!
Chiamo mio marito, gli faccio una sorta di identikit telefonico, mio marito cercando di tirare ad indovinare mi consiglia, stremato, di chiamare Chi l'ha visto?A questo punto non demordo, mi spulcio tutte le squadre di calcio in google immagini...e ....dopo mezz'ora in cui riempio il mio vuoto calcistico, lo trovo, sììììì, è lui!!! Ciro Ferrara...uau...ecco, ora posso andare a dormire tranquilla!

Commenti

  1. IH IH IH.......ma dai che è molto meglio così...pensa che bell'alibi!!!....*_^
    ....scherzo eh?

    RispondiElimina
  2. mmmmh...vero, non ci avevo pensato!!! Brava Anna!!! ottima dritta!!! ;-P

    RispondiElimina
  3. il motivo per cui te lo ricordi te lo suggerisco con una frase
    "troppo bbuona!"
    ha fatto una pubblicità tormentone e per quello che me lo ricordo anch'io di viso altrimenti...

    RispondiElimina
  4. ahahahah!!!! è vero!!!! ecco dove lo avevo visto!!! ihihih!

    RispondiElimina

Posta un commento

inciuci & commenti...

Post popolari in questo blog

Ogni scusa è buona!

Ogni scusa è buona per il mio Polpettino piccolo per non andare all'asilo:
Scusa medico/teatrale: tosse finta con conati di vomito...
Scusa pietistica: "i piccoli devono stare a casa con la loro mamma"...
Scusa causa di forza maggiore: "l'asilo è chiuso"...
ed infine motivazione del tipo"mamma hai un anticipo di alzheimer" mista a motivazione fantascientifica: "Mamma, ti sei sbagliata, oggi è di nuovo domenica non è lunedì" !!!



Tu lavori?

Ho deciso...da oggi se mi dovessero chiedere "Ma tu lavori?"...io risponderò :"Non fuori casa"! ( e dentro penserò: chi si fa i c...i suoi campa cent'anni!)

Ansia !

Ieri abbiamo affrontato la seconda seduta di neuropsicomotricità...il Polpettino sembra non avere particolari difetti fisici e la sua inibizione ed il suo rallentamento nel coordinare gli arti inferiori secondo la Doc. tutta frizzi e lazzi è dovuto ad uno stato d'ansia....


Che ansia!!! Quando mi ha comunicato questa cosa ho incominciato a passare in rassegna tutto quello che avrei potuto aver fatto per provocargli ansia...ma la Doc. tutta frizzi e lazzi mi ha detto che il suo stato di paura non dipenderebbe dalle mie di ansie!

Eppure questa cosa ha fatto scattare in me una sorta di senso di allerta, ho ripensato alla predisposizione alla depressione dei parenti di mio marito, nello specifico alle malattie psicologiche dei miei nuoceri, alla mia di ansia che però riesco a gestire bene infatti all'apparenza, nel sociale, tutto risulto fuorchè ansiosa...all'ansia mascherata da sicurezza di mio marito, che spesso mi tocca rassicurare e raccogliere con il cucchiaino quando anch…