Passa ai contenuti principali

Cioccolatò











E va bene che siamo in Quaresima, e va bene che la mia ciccia ha sforato di brutto la vetta del "vaccometro" ma come resistere alla tentazione di farsi una bella passeggiata con marito e Patatino tra banchi di cioccolata di tutti i tipi in una Torino più che mai bella ed addobbata a festa per i 150 anni dell'Unità d'Italia!!!???
così tra la Mole Antonelliana agghindata con la collana tricolore e la mia mole cariata dai fiumi di cioccolata ingurgitata, abbiamo passato un piacevolissimo sabato pomeriggio...
Ecco cos'è Cioccolatò : Clicca qui!

Commenti

  1. Anche io, invidiosissima!!

    RispondiElimina
  2. Ma perchè nella mia città non organizzano mai feste così ' cioccolatose'?
    *La Papera*

    RispondiElimina
  3. ecco, questo sarebbe un ottimo motivo per emigrare a Torino! :)

    RispondiElimina
  4. chebbuono!!! ogni giorno mi chiedo: che mondo sarebbe senza cioccolata??
    e noto con paicere che a Torino ti trovi proprio bene!!!

    RispondiElimina
  5. ...condivido, l'ho già detto per me Torino è una delizia...;)

    RispondiElimina
  6. Io ero vicina, ma me lo sono perso...:(
    Gli altri anni c'era da prendere qualche chiletto !!

    RispondiElimina
  7. Ci sono stata venerdi,per fortuna,faceva troppo caldo per essere tremendamente attirata dal cioccolato...meno male!
    Torino è deliziosa le ho dedicato anche io il mio post di sabato!
    Mari

    RispondiElimina
  8. comunque Torino è davvero bella e devo riconoscere che il comune sa anche valorizzarla molto, con eventi, mercatini, incontri a tema, manifestazioni...devo dire che, nonostante mi manchi terribilmente il mare, sto bene...e poi mi consolo con la cioccolata!!! ;-P

    RispondiElimina
  9. non ci credo!!!! anche io ero lì sabato con marito e figlioli aaaah magari eravamo a sfioro e non lo sapevamo, peccato

    RispondiElimina

Posta un commento

inciuci & commenti...

Post popolari in questo blog

Ogni scusa è buona!

Ogni scusa è buona per il mio Polpettino piccolo per non andare all'asilo:
Scusa medico/teatrale: tosse finta con conati di vomito...
Scusa pietistica: "i piccoli devono stare a casa con la loro mamma"...
Scusa causa di forza maggiore: "l'asilo è chiuso"...
ed infine motivazione del tipo"mamma hai un anticipo di alzheimer" mista a motivazione fantascientifica: "Mamma, ti sei sbagliata, oggi è di nuovo domenica non è lunedì" !!!



Tu lavori?

Ho deciso...da oggi se mi dovessero chiedere "Ma tu lavori?"...io risponderò :"Non fuori casa"! ( e dentro penserò: chi si fa i c...i suoi campa cent'anni!)

Ansia !

Ieri abbiamo affrontato la seconda seduta di neuropsicomotricità...il Polpettino sembra non avere particolari difetti fisici e la sua inibizione ed il suo rallentamento nel coordinare gli arti inferiori secondo la Doc. tutta frizzi e lazzi è dovuto ad uno stato d'ansia....


Che ansia!!! Quando mi ha comunicato questa cosa ho incominciato a passare in rassegna tutto quello che avrei potuto aver fatto per provocargli ansia...ma la Doc. tutta frizzi e lazzi mi ha detto che il suo stato di paura non dipenderebbe dalle mie di ansie!

Eppure questa cosa ha fatto scattare in me una sorta di senso di allerta, ho ripensato alla predisposizione alla depressione dei parenti di mio marito, nello specifico alle malattie psicologiche dei miei nuoceri, alla mia di ansia che però riesco a gestire bene infatti all'apparenza, nel sociale, tutto risulto fuorchè ansiosa...all'ansia mascherata da sicurezza di mio marito, che spesso mi tocca rassicurare e raccogliere con il cucchiaino quando anch…