Passa ai contenuti principali

Patatino e la nuova Orchestra condominiale ...


Con la signora del piano di sotto abbiamo messo su una band musicale a suon di giocattoli e ....scopa!!! Il mio Patatino sta cominciando a trovare gusto nel buttare a terra i giocattoli, più grandi sono e più fanno rumore e più gli piace fracassarli sul pavimento con annesso e connesso fracassamento di timpani!
Ma, tutte le volte che ne cade uno sentiamo un'eco salire dal piano di sotto. Un boom, boom, quasi automatico...è la signora del piano di sotto che con la scopa, molto "gentilmente", ci intima di fare silenzio!!!
Ma la cosa davvero stranissima è che quando ci becchiamo all'ascensore o al mercato sotto casa, io comincio a sudare freddo e comincio a pensare a cosa dire per scusarmi e inizio a guardarmi intorno come un radar per cercare una via di fuga ma, inevitabilmente me la trovo davanti e lei, invece di ringhiarmi contro, mi fa sempre dei sorrisi smaglianti, e quando le dico di aver un pò di pazienza e mi scuso per i rumori provocati dalla mia peste bubbonica, lei mi risponde che non c'è problema, anche lei ha una bimba di tre anni e sa cosa vuol dire...
Ehm..ehm...allora due sono le cose:
1) Sotto il nostro pavimento ci sono i topini di Cenerentola che fanno baldoria.
2) La signora è la reincarnazione di Pinocchio e mente di brutto.
Fatto sta che al momento abbiamo un'orchestrina niente male che pure Beppe Vessicchio ci invidia!

Commenti

  1. ....bohhhh magari non è lei !!!.Indaga e non ti fidare!.

    RispondiElimina
  2. mi sa che soffre di una dissociazione temporanea da stress casalingo cioè mi spiego....nel momento in cui sente il rumore la carogna l'assale e cerca la scopa vendicatoria ....ma poi in ascensore si vergogna per non aver mantenuto il self control e come se fosse un'altra persona...si mostra gentile e comprensiva!!! interessante!!!
    un caro saluto lucia

    RispondiElimina
  3. p.s. il bannerino qui sotto a sinistra non è di facile gestione quando lasci il commento perchè si piazza proprio dove devi inserire la parola inesistente...ma magari sono un pò incapace io....:)))ciao lucia

    RispondiElimina
  4. Sono i casi strani della vita...le persone spesso fanno vedere una faccia che in realtà non hanno!

    RispondiElimina
  5. ciao, passa da me quando puoi, c'è un invito....

    RispondiElimina
  6. forse è il piano di sotto ancora ahahaha o è la bimba di 3 anni che vuole duettare

    RispondiElimina
  7. oddio!
    non è mica normale...
    mmmmmm condivido con te sulla teoria di pinocchio..

    RispondiElimina
  8. beh....se mente sta proprio messa malissimo!!!!e che caspita capitano i rumori quando uno ha un bimbo piccolo!!!

    RispondiElimina
  9. Mi associo al pensiero di Lucia, opto per la dissociazione temporanea... o proprio non ha il coraggio delle sue azioni...

    RispondiElimina
  10. Che storiella carina, certo che stress la vicina che non si fa capire bene!Ciao, Barbara

    RispondiElimina
  11. Che storiella divertente, certo che la vicina è proprio poco simpatica,la doppia faccia non mi piace! Baci,Barbara

    RispondiElimina

Posta un commento

inciuci & commenti...

Post popolari in questo blog

Ogni scusa è buona!

Ogni scusa è buona per il mio Polpettino piccolo per non andare all'asilo:
Scusa medico/teatrale: tosse finta con conati di vomito...
Scusa pietistica: "i piccoli devono stare a casa con la loro mamma"...
Scusa causa di forza maggiore: "l'asilo è chiuso"...
ed infine motivazione del tipo"mamma hai un anticipo di alzheimer" mista a motivazione fantascientifica: "Mamma, ti sei sbagliata, oggi è di nuovo domenica non è lunedì" !!!



Tu lavori?

Ho deciso...da oggi se mi dovessero chiedere "Ma tu lavori?"...io risponderò :"Non fuori casa"! ( e dentro penserò: chi si fa i c...i suoi campa cent'anni!)

Ansia !

Ieri abbiamo affrontato la seconda seduta di neuropsicomotricità...il Polpettino sembra non avere particolari difetti fisici e la sua inibizione ed il suo rallentamento nel coordinare gli arti inferiori secondo la Doc. tutta frizzi e lazzi è dovuto ad uno stato d'ansia....


Che ansia!!! Quando mi ha comunicato questa cosa ho incominciato a passare in rassegna tutto quello che avrei potuto aver fatto per provocargli ansia...ma la Doc. tutta frizzi e lazzi mi ha detto che il suo stato di paura non dipenderebbe dalle mie di ansie!

Eppure questa cosa ha fatto scattare in me una sorta di senso di allerta, ho ripensato alla predisposizione alla depressione dei parenti di mio marito, nello specifico alle malattie psicologiche dei miei nuoceri, alla mia di ansia che però riesco a gestire bene infatti all'apparenza, nel sociale, tutto risulto fuorchè ansiosa...all'ansia mascherata da sicurezza di mio marito, che spesso mi tocca rassicurare e raccogliere con il cucchiaino quando anch…